La nostra storia

Come abbiamo cominciato

Conoscere e “sentire” le tradizioni culinarie della storia del territorio è fondamentale, così come essere coerenti con le proprie origini. Ciò che fa la differenza è però la sensibilità nel mediare le proposte  che scaturiscono dall’esperienza e dalla passione per il mestiere. Sono questi fattori che portano a ricercare sempre qualcosa di nuovo e capace di stupire, mantenendo però una forte consapevolezza in merito alla tradizione e all’identità culinaria della Campania quando essa decide di affacciarsi nel universo di freschezza del mare Adriatico.

Il ristorante Al Vecchio Doc viene gestito dall’anno 2000 da due fratelli provenienti da Pozzuoli: Michele ed Emilio Ruta. Attirati a Fano dalla qualità della vita decidono di prendere in gestione questo piccolo ristorante sulla passeggiata del Lido, accentuando lo stile marinaresco precedentemente solo accennato. I ragazzi decidono di portare nella piccola cittadina la loro idea di cucina, fatta di rispetto della tradizione partenopea con lavorazione di prodotti freschi del mare Adriatico. Da semplice piadineria a conduzione stagionale diventa così ristorante di pesce e pizzeria napoletana aperta tutto l’anno. Nel corso degli anni i fratelli conquistano gradualmente la simpatia dei fanesi e non solo, diventando un vero e proprio riferimento per chi volesse gustare la vera pizza napoletana o i piatti tipici campani reinterpretati tenendo d’occhio il gusto per la tradizione locale. Oggi il vecchio doc si propone sul mercato della ristorazione fanese con un menu vario e gustoso che spazia tra 50 tipi diversi di pizza, primi e secondi di carne e pesce e un ampia scelta di dessert tipici napoletani.

L’originale

Pizza al Metro

La pizza al metro (R) arriva per la prima volta a Fano grazie ad un idea del ristorante Al Vecchio Doc nel 2000.
La pizza al metro viene preparata con un impasto semplice , lievitata al naturale con lievito madre, per un peso complessivo di 1 kg. L’impasto viene fatto al mattino e resta in lievitazione per 9 ore fino a quando si apre il ristorante. I condimenti vengono scelti a fantasia, di volta in volta, secondo il mio umore. Si può cenare con 1 metro o 1/2 metro, a seconda del Vostro appetito o del numero dei commensali e viene condita con ingredienti di prima qualita. Dopo una cottura di appena 5′ viene servita sulla sulla sua particolarissima tavola di legno.

vera_pizza_al_metro